Polvere di stelle 3

9 Giugno 2024
Illustrazione di Luca Dalisi

In estate, quando non c’è scuola, io vado a cenare a casa dei nostri amici che hanno la terrazza e da lì si vedono delle stelle incredibili.
Quando parto per la montagna insieme ad altre 40/50 persone, il 10 di agosto, in una decina andiamo sempre a vedere le stelle insieme a una mia amica che ha studiato le costellazioni.
A volte quando vado al mare, verso le dieci faccio il bagno: l’acqua è calda, non c’è nessuno che ci disturba. Un’altra volta, sempre al mare, a casa di una mia amica – la casa è molto bella, davanti alla spiaggia – c’erano i fuochi d’artificio e si vedevano benissimo le stelle.


Le polveri di stelle sono riflessioni, suggestioni, impressioni dei ragazzi della Scuola Frisoun nate da un breve percorso, decritto QUI, tra l’astronomia, i miti e la scienza.

Iaritina Bonato

Ciao a tutti! Io sono Iaritina Bonato, vengo dall’Italia, sono nata nel 2012, il 30 dicembre. Io abito a Nonantola e frequento la Scuola Frisoun e la prima media. Da grande vorrei diventare un architetto, anche se al momento la matematica non mi piace tanto!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Da non perdere

Sempre dritto

Una storia di lavoro e di amicizia

Amica e collega

Hakeem Omotoyosi nel ricordo di Patrizia Salmi.

Per Hakeem

Con queste parole i maestri della Scuola Frisoun hanno ricordato

Polvere di stelle 1

E domani, chi sarà lo straniero?

"Partamm" in dialetto modenese significa “partiamo”, un bellissimo modo di